Nel 1999, durante uno dei pomeriggi di intenso lavoro nella sede dell’AACS, alla ricerca di soluzioni e interlocutori utili a risolvere i problemi del Centro Storico, nacque l’idea di dare un concreto riconoscimento a chi –persone e Istituzioni- nel segno della legalità e della trasparenza stava contribuendo, con azioni grandi e piccole, quotidiane e di più ampio respiro, coraggiose e generose, alla diffusione di valori cardine per la società civile di oggi e domani, in ogni campo, comprese l’informazione e l’aiuto ai deboli. Nacque così il Premio AACS di Roma, che negli anni si è arricchito di un riconoscimento speciale, Cuore di Roma, intitolato alla memoria, e al generoso cuore, dell’Avvocato Emilio Conte, straordinaria figura del Foro Romano, che con la sua umanità e professionalità ha accompagnato l’Aacs nei primi passi, lasciandole un’eredità di impegno sui temi della legalità. Nelle edizioni dal 1999 ad oggi, il Premio Aacs di Roma si è svolto con l’adesione del Capo dello Stato; con il patrocinio di Commissione Europea- Rappresentanza in Italia; Presidenza del Consiglio dei Ministri; Regione Lazio; Comune di Roma; Provincia di Roma; Municipio Roma Centro Storico; con la partecipazione dell’Ufficio Informazione per l'Italia del Parlamento Europeo.

Le edizioni del Premio Aacs di Roma si realizzano con il sostegno di persone o aziende sensibili al nostro impegno.

L’edizione 2010 ha il contributo di: Advenia - C.A.M – Eni Italgas - Fondazione Don Luigi Di Liegro - Sabaitalia Abertis - Università E-Campus

L’edizione 2011 ha avuto il contributo di Advenia, Cam, eCampus, Eni Italgas, Fondazione di Liegro, Poste Vita e Saba Abertis.

In Centro


Credits: Website made by The Wheel Design, Graphics made by Carla Baffari, Logo by Alessandra Rocchetti